Viaggio in Irlanda: Kilkenny

Oh! L’ultima tappa del viaggio Irlandese! Mi dispiace un po’ scriverlo perchè tenendolo in sospeso mi sembrava di viaggiare ancora un po’ nell’isola di smeraldo e non sapendo se potrò tornare anche quest’anno (in posti diversi ovviamente), mi cullavo nell’idea di avere ancora Kilkenny da raccontarvi che è stata la prima tappa del viaggio.

_MG_2663

Tempo ballerino ed il Castello di Kilkenny

L’ho raggiunta direttamente dall’aeroporto di Dublino (poi vi farò un articolo con tutti i collegamenti  le compagnie di bus che ho sfruttato, se vi può interessare) e sono stata due notti in questo stupendo paese che un tempo era la capitale d’Irlanda. Diciamo che non è iniziata proprio bene dal momento in cui sono scesa dal bus ed ho beccato in pieno una grandinata di palline da ping pong con tanto di sole, mi sono riparata inutilmente sotto un albero per mettere la protezione impermeabile allo zaino quando sarebbe stato meglio metterla prima a me stessa. Una volta trovata la csa della mia host di Airbnb e scambiato due chiacchiere era ormai troppo tardi per vedere la città, così mi sono riposata, asciugata e uscita per procacciare del cibo. Ammetto che il primo giorno non mi ha fatto una buona impressione, la città era abbastanza deserta ed ho vagato senza meta per qualche minuto dopo cena, giusto per farmi un’idea, sono rientarta poi nella completa solitudine pensando che la città fosse stata evacuata. Il giorno dopo mi sono dovuta ricredere iniziando la visita dal castello di Kilkenny che, come potete vedere dalle foto, è completamente di stampo medievale, il che fa di me una donna molto molto felice! 🙂 L’entrata del castello è sulla parte che si affaccia sulla città e possiede dei semplici giardini molto curati ed una fontana centrale.

_MG_2822

La parte più bella, a mio avviso, è dall’altra parte dove si apre un parco enorme circondato da alberi e, accanto, una passeggiata nel verde con tanto di corsi d’acqua provenienti dal fiume principale di Kilkenny, il Nore. Non credo di essere entrata dal lato più comodo percorrendo il “Canal Walk”, però quella mattina ero abbastanza nervosa, ve ne avevo parlato qui, e ci voleva un’immersione nella natura.

_MG_2689

Il castello non è come le solite rovine che si trovano in Irlanda, resti del passaggio degli inglesi, ma un vero e proprio maniero medievale che si è salvato grazie alle restaurazioni attuate nel 1800. Se non volete visitarlo , vi consiglio comunque di fare un gior nel parco perchè non è per niente sbagliato buttarsi 10 minuti su quell’erbetta verde e soffice e riposare un po’, tempo permettendo.

Il centro, la via del Burro e la birra

Dal castello, conviene fare un salto nella via centrale, che oltre ad essere pedonale, è anche la parte più fotografata della città, dopo il castello ovviamente. Attira molti visitatori perchè conserva ancora quell’aspetto che aveva tanto tempo fa con le scalinate laterali ed i sottopassaggi tipici di questi paesi di stampo medievale. La vietta più famosa è sicuramente il “Butter Slip” che collega due vie parallele, prende il suo nome dai venditori che, un tempo, avevano li le loro bancarelle di burro. Io sarei stata sicuramente una cliente abituale!

_MG_2857
Butter Slip

In High Street e Parliament Street ci sono molti edifici di origine medievale come il Tholsel (municipio) ed il complesso di Rothe House che risale al periodo Elisabettiano. Questa zona è molto interessante, sia per questi edifici che per i locali, i pub con musica dal vivo e birra locale buonissima! Ordinate la Smithwick, è quella che qui in Italia troviamo sotto il nome di Kilkenny. Io non lo sapevo, l’ho scoperto solo dopo averla ordinata ed aver chiesto se fosse quella giusta… Se passate da questi parti durante il week end non sorprendetevi se i pub saranno strapieni, gli Irlandesi dei paesini limitrofi spesso fanno tappa a Kilkenny per divertirsi un po’ e affollano anche le strade.

_MG_2646

Le cattedrali, la Black Abbey e le vertigini

Un’altra parte che vi consiglio di visitare è quella dove si trovano la Cattedrale di S. Canice e la Black Abbey. La prima è molto importante perchè da il nome alla città, infatti “Cill Chainningh” tradotto letteralmente dal Gaelico significa “Città di S. Canice”. La cattedrale si trova in una zona un po’ isolata rispetto al centro ma è proprio questo che mi ha colpito, rimane in disparte in una zona tranquilla circondata dal verde. Come in molti luoghi di culto irlandesi, anche qui troviamo, accanto alla cattedrale, un giardino che ospita le lapidi del cimitero. All’interno invece seguite il percorso consigliato per scoprire tutti i particolari ed i riferimenti storici ad ogni angolo. Accanto alla cattedrale si trova una torre circolare altissima che si può visitare comprando un biglietto combinato con quello della cattedrale, oppure singolo.

_MG_2883
S. Canice

Ora, qui sarò sincerissima, io li ho spesi i soldi per salire perchè era una bellissima giornata di sole e sarebbe stato stupendo vedere Kilkenny dall’alto ma le scale interne sono molto ripide e sprovviste di corrimano da un lato; vanno salite a 4 zampe e scese a marcia indietro. Insomma, avrete già capito che ci ho provato ma non sono riuscita a fare più di una rampa di scale, rimpiango ancora di non essere riuscita a mostrarvi il panorama da lassù ma soffrire di vertigini, ogni tanto, comporta questi imprevisti. Solitamente mi sforzo e riesco, momentaneamente, a mettere da parte la paura per salire in alto; non questa volta. Abbandonata la torre con l’amaro in bocca, sono andata a vedere la Black Abbey che sorge, invece, un po’ più vicina al centro tra i resti di alcune mura medievali. L’abbazia è domenicana con tanto di torre e finestre di un monastero francescano.

 

Vi suggerisco di dare anche un’occhiata alla Cattedrale di St Mary, in stile neogotico; ci passavo di fronte tutti i giorni avendo la camera li vicino e mi fermavo spesso nel supermercati della via in cui si trova. C’è anche un’altra chiesa che ho visto con la scusa di riposarmi un po’ e ripararmi dal vento forte; era molto interessante sia all’interno che all’esterno dove c’erano le immancabili lapidi adagiate su una coperta di erba verdissima e brillante. Non ho segnato quale fosse il suo nome, ma sbirciando sulla mappa e cercando di risalire al tragitto fatto a piedi, dovrebbe essere la chiesa protestante di St John’s in John Street Lower. 

_MG_2847

Ecco tutto quello che ho visto (o quasi) a Kilkenny ed ora mi sento un po’ triste perchè ho finito di raccontarvi le tappe di questo viaggio. Fatemi sapere se siete stati in questa città, come vi è sembrata o se vi ho incuriosito. Non è molto distante da Dublino ed è stata una tappa molto interessante del mio viaggio, ho fatto bene ad inserirla. Di solito si tendono a lasciare da parte le città nell’entroterra favorendo quelle sulla costa ma vi assicuro che non ha nulla da invidiare alle città costiere, la sua impronta medievale la rende una delle città che mi ha più colpito per il suo aspetto e l’atmosfera tranquilla e scanzonata che si respira passeggiando per le sue vie.

_MG_2840

Vi ricordo che potete avere uno sconto su Booking prenotando tramite questo link, e su Airbnb tramite questo.

Altre tappe Irlandesi:

KinsaleCork KillarneyLimerick DublinoGalway 

Annunci

9 commenti

  1. Peccato che questa sia l’ultima puntata! Ma mi ha fatto piacere rivedere Kilkenny attraverso i tuoi occhi perché ci sono stata un po’ di anni fa e non ne avevo dei ricordi molto nitidi.
    Allora adesso ti toccherà ripartire per vedere quello che ti sei persa nell’ultimo viaggio 😉

  2. Ilaria, sai che guardando le tue foto io credo di esserci già stata a Kilkenny? E’ vicina a Dublino? Perchè quando sno stata in Irlanda a fare il soggiorno studio, alle superiori, ricordo che ci hanno portato fuori città a vedere un chiesa circondata da un cimitero dove siamo scesi a visitare una cripta…e la foto di St.Canice mi ha fatto avere un dejavu..forse ho visitato proprio quella! Ti ricordi mica se c’era una cripta alla quale si accedeva esternamente?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...