Londra: North London

Per la serie di articoli che sto dedicando alle zone di Londra, stavolta vi parlo della Londra del Nord che è caratterizzata da parchi e quartieri residenziali colorati, zone tranquille e mercati caratteristici. Sebbene racchiuda zone molto turistiche, riesce a sorprenderci con quartieri poco frequentati, se non dai residenti, e ci accoglie con un’atmosfera che muta anche solo spostandoci di pochissimi chilometri. Pronti? Via!

_MG_2119
Camden Market

Il Nord di Londra ci offre valide zone da scoprire in un paio di giornate, cominciando con la zona di CAMDEN TOWN.

 

Il quartiere di Camden è famosissimo per i suoi mercati che si mescolano tra loro con svariate offerte e stili diversi. E’ sicuramente una zona alternativa che attira persone eccentriche e chi non resiste alla curiosità di sbirciare tra gli svariati negozi e bancarelle che offrono tutto, ma proprio di tutto. Cercate scarpe e vestiti particolari? Li troverete sicuramente insieme a dischi di ogni genere di musica, bigiotteria, oggetti fatti a mano, artigianato, mobili e oggetti d’antiquariato etc…

I mercati si snodano sulla doppia chiusa del Regent’ s Canal e tra gli Stables, vecchie stalle e officine di artigiani. In una giornata soleggiata ho riscoperto i mercati di Camden Town attraversandone ogni centrimetro che si snoda tra i negozi ed i ristoranti. Il cibo non manca di certo da queste parti, che siano piccoli locali o chioschi, avrete l’imbarazzo della scelta. Se volete un Fish & Chips come si deve servitevi da Poppies ma le proposte non finiscono qui. I chioschi offrono cucina tailandese, italiana, indiana, francese, giapponese, spagnola e qualsiasi altra nazione vi venga in mente. Non soffrirete di certo la fame anzi, i vari odori che si mescolano tra loro non faranno altro che trasportarvi da una parte all’altra per provare tutto. Io ho preso una bella porzione di patate con il formaggio raclette, patate dolci ed avocado, un bel drink fresco con mango e lime…e mi sono fermata perchè volevo lasciare spazio ad un bel dolce.

_MG_2039
Uno dei tanti negozi di artigiani

I negozi partono dalla fermata della metropolitana e proseguono fino allo Stables Market. Il quartiere è attrazione di musicisti, studenti e giovani; i turisti lo prendono d’assalto nel week end ma i mercati ci sono tutti i giorni, dalle 10 alle 18, quindi decidete voi se gettarvi nella massa o viverli con meno folla. Sicuramente la notte è un quartiere meno sicuro quindi vi consiglio di girarlo in giornata.

Dai mercati, specialmente dalla chiusa, partono dei percorsi pedonali che costeggiano il canale e diventano delle splendide passeggiate, soprattutto nelle belle giornate primaverili o estive. Da qui è facile raggiungere REGENT’S PARK, il parco che fa parte del progetto urbanistico che ha messo a punto John Nash per Regent Street. Il parco è percorso da due sentieri, l’Inner circle che racchiude un Bar Kitcken e l’Open Air Theatre, e l’Outer Circle che ne percorre i confini passando per lo Zoo di Londra ed il Boating lake dove si noleggiano le barche.

_MG_2331
Regent’s Park

Per raggiungere Regent’s Park scendete alla fermata omonima (Bakerloo line) oppure a quella di Baker Street (Bakerloo, Jubilee, Metropolitan, Hammersmith & City, Circle lines) e fate un piccolo tratto a piedi.

Per raggiungere Camden Town usate la fermata della metropolitana Camden Town (Northern line).

_MG_2303Da Regent’s Park è facile raggiungere una strada molto trafficata ma famosa per un certo detective che risolveva casi insieme al suo amico medico. Ovviamente sto parlando di BAKER STREET, famosa strada dove abitava il personaggio di Sherlock Holmes. Oggi al 221 B di Baker Street trovate il museo a lui dedicato e, accanto, il piccolo e grazioso negozio di souvenirs legato ad esso. Se siete fan dei racconti di Conan Doyle fateci un salto e vi teletrasporterete nella Londra del 1800. Occhio alle code, c’è sempre tantissima gente in fila per entrare ma, senza pagare nulla, potreste fare una foto con la “guardia” che si trova all’entrata!

  • Il museo è aperto tutti i giorni, tranne il 25 dicembre, dalle 9.30 alle 18.00. Viene 15£, per i bambini 10£.

Per raggiungere Baker Street potete scendere alla sua omonima fermata della metropolitana, snodo di altre linee.

_MG_2301

_MG_2079
Primrose Hill

Un altro bel quartiere da visitare al Nord di Londra è PRIMROSE che finalmente quest’anno ho avuto il piacere di visitare. Sono stata altre volte nella capitale inglese ma ogni volta non riuscivo a visitare questa zona. La prima cosa che ho notato del quartiere è che risulta molto tranquillo, a prova di passeggiata, fotogenico, ricco di colori e zone verdi. La zona verde per eccellenza è PRIMROSE HILL, un parco che ospita una bella collina verde alta 78 metri da dove si ha una discreta veduta di Londra nelle giornate più limpide.

Non fermatevi alla collina, girate anche il quartiere così rilassato e colorato; non mancheranno scene di vita quotidiana come persone sedute fuori casa a leggere il giornale, bambini in monopattino con la mamma, ragazzi a zonzo che organizzano la serata, l’anziano seduto al bakery che tutti si fermano a salutare. Pochi turisti, ve lo assicuro! Questo è uno dei distretti più cari di Londra e ospita o ha ospitato persone famose sia nel mondo del cinema che della musica. Da queste parti vi consiglio, per una pausa dolce, “La Tea Cosy” piccolino ma ben fornito di torte e drink; oppure il “Primrose Bakery” colorato e vintage.

Per raggiungere Primrose potete scendere in varie fermate della metropolitana: Chalk Farm (Northern line), Swiss Cottage (Jubilee line) e St John’s Wood (Jubilee line).

Visto che siamo già da queste parti, vi consiglio anche il quartiere di St John’s Wood, raggiungibile a piedi o dall’omonima fermata della metropolitana (Jubilee line). Oltre ad essere un altro dei quartieri benestanti di Londra dove si trovano case lussuosissime, è sede della famosa Abbey Road. Più che della strada, del famoso attraversamento pedonale che ogni giorno fa imbestialire anche il più tranquillo degli inglesi che si trovano la strada bloccata da numerosi fan dei Beatles che vogliono una foto ricordo come quella dell’album dei loro beniamini. Sulla stessa strada, proprio di fronte alle strisce pedonali, si trova il loro studio di registrazione.

_MG_2285

Anche questo quartiere ospita molte personalità dello spettacolo e della moda ma io preferisco spiegarvi il motivo di questo nome particolare: St John’s Wood. Come parecchi sanno, la parola “wood” significa bosco o foresta ed è proprio quello che c’era in questo distretto prima di diventare così come lo conosciamo noi ora. La foresta passò nelle mani dei cavalieri dell’ordine di San Giovanni (John) di Gerusalemme, quindi l’accostamento St’ John’s + Wood viene completato. Successivamente venne inserito nel progetto urbanistico, di cui vi parlavo già prima, di John Nash per Regent Street. Insomma da foresta passò ad essere terreno di caccia, poi terreno agricolo ed, infine, quartiere ricercato ed apprezzato.

_MG_2102
Primrose hill

Ammetto che il NORD DI LONDRA è una delle zone che preferisco della città perchè mescola zone d’interesse svariate e diverse tra loro come mercati affollati, quartieri tranquilli, parchi caratteristici e passeggiate lungo i canali. Secondo me si può vedere tutto in una sola giornata ma, per godervele al meglio, impegnate un paio di giorni….sapranno regalarvi dei bei momenti!

Nel prossimo articolo vi racconterò un’altra zona, avete preferenze? Ne avete una preferita anche voi? 😉

 

 

Articoli precedenti su Londra: 

Annunci

4 commenti

  1. Anche a me piace molto la zona nord di Londra. Non amo però in particolare Camden Town, anche se non saprei bene dire perché: è un’impressione che mi porto dietro dalla prima visita alla zona quando avevo 17 anni. Poi ci ho riprovato ogni volta che sono tornata a Londra, ma non c’è stato niente da fare, purtroppo! Invece Primrose Hill e St. John’s Wood li adoro: sembrano delle oasi di pace nel caos di Londra 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...