I 5 maggiori errori da evitare in viaggio

Quante volte abbiamo fatto figuracce, dovuto affrontare imprevisti che potevamo facilmente evitare? L’esperienza e gli errori servono ad imparare, sperando di non ripetere più lo stesso sbaglio. Qui di seguito vi svelo quali sono gli errori più gravi che spesso facciamo in viaggio e che potremmo evitare, scelti ovviamente tra le mie cavolate e l’esperienza accumulata attraverso i viaggi già fatti o i racconti di altre persone.

N. 1 TROPPE COSE IN VALIGIA1173058_377291132416410_378364791_n

Per evitare pesi inutili, svariate valigie e tasse ulteriori al momento dell’imbarco, meglio portarsi dietro solo il necessario; non ditemi che quelle 10 magliette le avete usate tutte! E quelle 5 paia di scarpe? Per chi come me se ne frega della moda può infilare in valigia pochi cambi, magari si lava qualcosa in viaggio, scegliendo tra i nostri capi più comodi ed utili. Se invece amate la moda, potreste prepare gli abbinamenti della giornata prima di infilarli nella valigia, così da evitare capi superflui.

N. 2 UNA SOLA CARTA DI CREDITO

Su questo punto sono espertissima purtroppo, una seconda carta di credito mi sarebbe stata utilissima quando clonarono e bloccarono la mia. Se fossi stata da sola non sarei stata in grado di pagare neanche l’hotel e allora si che avrei passato qualche guaio. Da quel giorno, per evitare figuracce o corse all’ambasciata italiana, giro sempre con due carte e dei contanti anche se non sono della moneta locale, posso sempre cambiarli se dovesse servire.

N. 3 IGNORARE LA RETE DI TRASPORTI

Se siete tipi pratici e molto svegli allora questo punto vale solo per quelli come me che hanno sempre bisogno di qualche minuto prima di comprendere bene il funzionamento dei mezzi in città. Me li studio da casa, se posso, così c’è anche l’eventualità di trovare abbonamenti convenienti o card che includano nel prezzo anche altre cose che possono interessarmi. Preferisco sempre spostarmi a piedi, ma in città più grandi o in quelle dove i mezzi funzionano benissimo posso concedermi un po’ di riposo guardando il panorama dal finestrino o provando qualche metropolitana.

1463078_1418366381728955_326030195_n

N. 4 TROPPE COSE DA FARE

Questo forse non rientra tra gli “errori” ma vuole essere un consiglio spassionato da parte mia. Mi è capitato di fare troppe cose in una giornata e di non riuscire a finire il programma immaginato, finendo a letto distrutta e ricordando in modo confuso cosa avevo visto. Se qualcuno mi chiedeva come fossero le persone, non sapevo cosa rispondere perchè realizzavo di non aver parlato con nessuno, tranne le solite informazioni _MG_9236turistiche ed i commessi. Non mi capita più perchè evito di programmare ogni singola cosa da fare. Butto giù qualche idea a grandi linee su quello che c’è da vedere, orari, costi etc.. Poi decido una volta arrivata. Mi sono sempre trovata bene con questo metodo, riesco a fare molto ma lascio spazio anche all’improvvisazione del momento. Se invece vi piace programmare ogni singola cosa, mi piacerebbe consigliarvi di rallentare o sfilare un paio di cose da quel fitto programma, provate a sedervi su una panchina e guardatevi un po’ intorno senza sbirciare l’orologio. Scoprirete che a volte è meglio godersi i luoghi con calma osservando quello che abbiamo intorno e le persone che ci circondano, ci dirà di più di qualsiasi museo.

N. 5 IGNORARE LEGGI ED USI

Forse questo è l’errore più grande tra quelli che ho elencato. Basterebbero veramente pochi minuti, prima di partire, per evitare brutte figure con le persone degli altri paesi. Per esempio qui in Europa bere la zuppa dalla ciotola è da maleducati (anche se a casa sicuramente qualcuno lo fa) mentre in Giappone è normalissimo. Oltre a questo pensiero di riguardo per chi ci accoglie, sarebbe anche carino evitare di essere multati o segnalati proprio per aver infranto qualche legge di cui eravamo completamente all’oscuro; solo perchè magari da noi è possibile. Viaggiate sempre informati 😀

Sicuramente voi avrete qualche altro punto da aggiungere, quindi sparate pure quelli che secondo voi sono altri mega errori che si possono evitare. Condividiamo un po’ di sani consigli tra viaggiatori ^_^

Annunci

12 comments

  1. Che fastidio chi non rispetta o comunque non sta alle tradizioni e le culture di un altro paese! Non sai quanti italiani ho visto in giro per il mondo a fare proprio gli italiani 😁

    • Si ma ormai ci sono talmente tanti siti di persone che vivono fuori dal proprio paese, siti che si occupano di informazioni del genere, guide e libri di viaggiatori che è difficile non essere informati ^_^ L’importante è avere a mente tutte le cose più rilevanti, le piccole cose si imparano sul posto 😉

  2. Eh, l’errore della sola carta di credito l’ho fatto anch’io, ed oltre a quella ho perso tutti i documenti che avevo! Bruttissima esperienza! E mi maledico ancora per essere partita, l’anno scorso, con una valigia quasi più grande di me che ho fatto una fatica bestia a tirarmi dietro negli spostamenti…ok che stavo via un mese e mezzo, ma avrei potuto benissimo dimezzare dimensioni e peso del bagaglio!

  3. Io ormai cerco di viaggiare sempre il più leggera possibile, e di lasciare abbastanza spazio per eventuali acquisti (che il 99% delle volte sono gastronomici). Sull’ignorare leggi ed usi… hai pienamente ragione ed odio profondamente chi lo fa! Esempio pratico: in Repubblica Ceca non hanno il coperto, quindi proprio come negli USA si lascia una mancia, i camerieri quasi la pretendono (ok, i cechi non sono propriamente carini nei modi di solito, ma in questo caso hanno ragione). Non hai idea di quanti post lamentosi ho letto in proposito. Che poi se spendi 10€ per una cena al ristorante, il 10% ti lascia in mutande immagino…

    • Ciao Celeste! ma davvero? Ecco quella è una cosa che lascio sempre se non so come funziona, anche pochino ma la lascio perchè in molti paesi ho notato che funziona così 🙂 La gente che se ne lamenta saranno i soliti che fanno shopping qui e la e poi si lamentano per 2 euro di mancia T_T

  4. Io ho imparato a mie spese a viaggiare leggera dopo diversi viaggi da sola: quando non hai nessuno che ti aiuta con la valigia allora poi impari a portare solo le cose indispensabili!
    Sono d’accordissimo sulle carte di credito perché a me in Messico hanno clonato la VISA ma sono stata salvata dall’American Express.
    Buona serata 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...