BEST NINE su INSTAGRAM

Per inaugurare l’inizio di un nuovo anno, ho deciso di rendere omaggio a quello che sta finendo utilizzando un’applicazione legata ad INSTAGRAM che rivela quali scatti hanno ricevuto più likes durante l’anno. Basta cercare l’APPLICAZIONE , inserire il proprio ID instagram e verranno fuori le immagini più “piacizzate” 😀

Sono iscritta ad Instagram (ecco il mio account se volete seguirmi) dal 2011 circa, quando in pochi conoscenti usavano questo social network ed io non avevo neanche uno smartphone, lo usavo dal lettore mp3 che avevo acquistato da poco. Non avevo resistito ad un social basato solo sulle fotografie ed infatti ne posto tante, almeno una al giorno 😀

Ma non perdiamoci in chiacchiere, vediamo un po’ quali sono state le mie foto più apprezzate, ripercorrendo l’anno e immergendoci qualche istante nei ricordi…

N.9  << Ah! Che bello essere atletici 😀 >>

14709405_347039425630256_5854553368097193984_n

Al nono posto abbiamo il mio finto sorriso presa quasi alla sprovvista dal mio amico Matteo mentre arrancavo in salita per raggiungere Calton Hill, ad Edimburgo. Poi abbiamo scoperto che c’erano anche delle scale quindi potevo evitare in futuro di sputare i polmoni in quel modo. Ancora non sapevo che lo sforzo sarebbe stato ripagato in pieno  dallo spettacolo che avrei visto da lì a poco. Era il primo giorno, eravamo arrivati da poche ore ed è stata la prima destinazione dopo aver lasciato lo zaino in stanza e preso quello più piccolo per stare più comoda.

N. 8  << Il Molise nsconde delle meraviglie… >>14540394_1714077085574383_7980939629933101056_n

Anche il santuario di CastelPetroso ha ricevuto parecchi likes e mi fa molto piacere perchè mi ricorda i quattro giorni in automobile scoprendo il Molise insieme alla mia amica Loredana. Abbiamo scoperto insieme molti borghi della regione, molte persone simpatiche e disponibili, ci siamo perse, abbiamo cambiato programma in corsa, preso un acquazzone degno del suo nome, sbagliato strada più di una volta e scoperto una regione che in pochi conoscono ma che nasconde tanti tesori preziosi.

N.7 << Credevo fosse un dipinto. Ho pensato che potrebbe diventarlo >>

15535163_2175326436026078_1034129804485459968_n

Una foto recente, dell’ultimo viaggio all’estero in terra tedesca, precisamente a Monaco di Baviera. Qui ero al castello Nymphenburg e non mi sembrava vero di aver trovato una così bella giornata di sole, perfetta per uno scatto dove avrei potuto usare il riflesso sull’acqua per divertirmi un po’. In effetti sono stata parecchio tempo a scattare foto dopo aver fatto un servizio fotografico ai cigni che vivono in questo specchio d’acqua. Mi sento sempre in colpa quando mi fermo troppo a far foto ma ormai chi viaggia con me lo sa che sono un caso senza speranza…

N.6 << Il caro Principe Albert, a Londra >>

14590905_1159040870842210_3226934067651936256_n

Al sesto posto troviamo una foto che non risale al 2016 bensì al 2012 ma non l’ho mai postata prima e qualche mese fa mi è tornata in mente dopo la visione di una serie tv britannica. Questo è il monumento dedicato al principe Albert, marito della regina Vittoria e mentre guardavo la serie a loro dedicata, ho realizzato di essere passata di fronte al monumento e di aver anche scattato una foto. Sono contenta di aver riportato a galla questo ricordo, sia per il viaggio a Londra di cui ricordo il clima mite, le passeggiate senza meta e le scorciatoie fatte appositamente per perdersi; sia per avere la possibilità di citare una delle serie tv preferite di cui non avevo mai parlato qui prima.

N. 5 << La nebbia e la pioggia leggera rendono l’avventura più intensa e vera >>

14561932_676264745869349_6307431981260996608_n

Una foto che scatena in me tanti ricordi positivi. Una passeggiata nei giardini del Dunvegan Castle sull’Isola di Skye dopo aver visitato l’interno del castello. Ero al telefono con mia madre e guardavo il panorama immaginando di abitare lì e realizzando che non mi fregherebbe nulla del vento, della pioggia, del freddo. Mi piacerebbe aver la possibilità di raggiungere in poco tempo un luogo che con tanta facilità mi distraeva da qualsiasi pensiero negativo e mi infondeva calma ed energia. Smisi di parlare con mia madre, tirai fuori la macchina fotografica nascosta sotto la giacca a vento e feci velocemente solo 3 scatti perchè sapevo già che tipo di foto avrei voluto fare e volevo che quell’uomo lì in fondo, che si godeva il panorama, ne facesse parte.

N.4  << Nice Week end >>

14582299_109301832872059_5851105321107324928_n

Al numero quattro c’è un semplice fiore, dalle sfumature particolari e dai boccioli diversi. La natura che colpisce con la sua semplicità e bellezza. Ero a Fumone, in provincia di Frosinone. Ci vado spesso, ho due amiche lì (Valentina e Nicoletta) e quel giorno eravamo andate ad esplorare la zona ed il castello di questo borgo. Loro stavano facendo foto al belvedere o si guardavano intorno mentre io inseguivo un gatto timido e riservato che non voleva farsi fotografare, così mi trovai di fronte questo fiore solitario in un’aiuola al centro dello spiazzo. Semplice. Colorato. Perfetto.

N. 3 << Artist in Florence >>

14488308_306214959751256_2116586039819632640_n

Non mi aspettavo che questo scatto piacesse così tanto. Ero a Firenze, accanto al Duomo, e cercavo di capire cosa fare visto che non avevo programmi. Ero scesa da poco dal treno, pioveva e avevo acquistato una cartina per non perdermi. Avrei dovuto incontrare la mia amica Enrica ma purtroppo stava poco bene e rimasi da sola a fare un giro della città. Ho sempre voluto fare un giro da sola e in quel giorno di marzo ne ebbi la possibilità passeggiando senza vedere veramente tutte le cose che Firenze offre ma fotografando alcuni artisti di strada, come lui. Adoro immortalare le persone, rispecchiano il posto che si sta visitando, e sono orgogliosa che questo scatto fatto in fretta e schivando le aste da selfie, sia paciuto così tanto.

N.2 << Al tramonto >>

14350441_299000707136300_3882984450895642624_n

Siamo di nuovo a Calton Hill ma di stavolta di notte. Ci siamo tornati la sera prima di partire per il nord della Scozia, volevamo fare qualche scatto notturno. Finalmente poca gente sul monumento quindi su il giacchetto, fotocamera sul sasso (in assenza di cavalletto), tempi lenti, diaframma chiuso e una bella dose di pazienza. Penso di aver scattato almeno 30 foto uguali ma ormai ci stavamo divertendo troppo a fare le prove con ogni tipo di impostazione…

N. 1 << Artisti a Venezia >>

13437269_1090280911028551_1327278365_n

Al primo posto c’è un altro artista di strada, ma stavolta siamo a Venezia. E’ stato il primo viaggio del 2016 e l’ho fatto con mia mamma. Ero già stata nella Serenissima nel 2010 mentre andavo in Croazia, ma non avevo visto praticamente nulla in un giorno. Ho soddisfatto il desiderio di mia madre di vedere la città per la prima volta ed ho soddisfatto il mio: tornare, visitarla quanto più possibile e fotografarla per bene. In questo preciso scatto stavamo tornando in hotel dopo essere state in Piazza San Marco; rimasi folgorata dalla bravura di questo ragazzo e gli girai intorno per almeno 15 minuti scattandogli una ventina di foto. Scelsi di postare questa per l’espressione sul suo viso, per l’intensità con la quale stava “sentendo” la musica.

E voi, quale scatto preferite? Cercate anche nel vostro account instagram il BEST NINE 2016  e……

Auguri di Buon Natale a tutti!!!! ❤

Annunci

8 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...