Mal di Scozia – Pensieri e riflessioni

E naufragar m’è dolce in questo…mal di Scozia!

Di ritorno da un viaggio particolare, diverso ed emozionante come mai provato in vita mia. Mi sono messa al pc, ho scaricato qualche foto, preso appunti e, come al solito, creato qualche bozza qui sul blog per articoli futuri ma….ma continuo ad avere  l’occhio lucido appena penso a cosa scrivere o come inziare il discorso. Questo viaggio in Scozia organizzato in fretta e  furia, nato quasi per scherzo, ha lasciato delle emozioni forti che solo tornando a casa ho percepito.

14026526_1726508917614319_90796709_n

Ho capito che il danno era stato ormai fatto quando ho iniziato a piangere sul bus che, da Inverness, mi stava riportando ad Edimburgo per prendere i voli di ritorno. Sarà stata la stanchezza, la musica preferita nelle cuffie, il sole che tramontava sull’erica viola; qualsiasi cosa sia stata mi ha lasciata profondamente scossa ed ora faccio fatica a mettere insieme tutte le idee e passarle nero su bianco.

Ho inziato di proposito con questo post preparatorio per aiutarmi a fare mente locale e sembra stia funzionando. Sull’aereo verso casa ho preparato un po’ di bozze, pensieri e appunti a mente calda per non perdere quelle sensazioni coinvolgenti che mi tenevano attanagliato lo stomaco ma non serviva, sono tutte qui ben presenti e più chiare di prima. E’ la prima volta che provo qualcosa del genere dopo un viaggio e sono giunta a conclusione che scriverne è il miglior modo per gestirlo.

collage

Non vedo l’ora di raccontare ogni singolo momento, anche quelli che non ho avuto la forza o la voglia di fotografare, forse per egoismo o  per godermi il momento, per godere di quello spiraglio di sole che penetrava dalle nuvole grigie illuminando le dolci montagne e gli specchi d’acqua incastrati tra di loro. Una casetta bianca dal tetto scuro adagiata sulla riva del lago increspato dal vento forte e alimentato dall’acqua della cascata che arrivava prepotente corrodendo anche la roccia scura. Un momento che avrei perso se avessi cercato di immortalarlo con la macchina fotografica e non gli avrei mai reso giustizia.

 

Presto arriveranno i primi articoli. Magari inizierò parlando del cibo, come al solito 😛

A voi è mai capitato di stare così?

Annunci

3 comments

  1. Quando un viaggio ti lascia emozioni così forti…è un vero viaggio…ed è amore. Ci sono immagini che si possono catturare solo con la mente, perché legate ad emozioni che la macchina fotografica non potrà mai trasmettere, per quanto ci si sforzi per provarci. Bentornata viaggiatrice…sono curiosa di conoscere il seguito…la premessa ha qualcosa di magico 💖

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...