Libri DA viaggio

Libri e viaggi sono il connubio perfetto.

11881793_946720612051715_156602131_n

Le dita che tengono il segno tra le pagine, il segnalibro appoggiato sulle gambe, la testa rilassata e curvata leggermente, la mente immersa in un altro mondo mentre si raggiunge la destinazione preferita. Leggere mentre si viaggia spesso è un piacere, raramente un dovere; ma cosa leggere viaggiando?

I finestrini del treno o di altri mezzi “da terra” possono distrarre dalla lettura quindi scelgo sempre con cura cosa portarmi durante il viaggio, qualcosa che possa catturare l’attenzione coinvolgendomi quasi in pieno. Le guide turistiche sono uno di questi, ma tendono ad essere un plus alla lettura perchè ho bisgno di concentrare l’attenzione anche su qualcosa che non faccia parte del contesto che sto vivendo.

I LIBRI D’AVVENTURA

Se sto vivendo un’avventura avrò sicuramente l’emotività giusta per rapportarmi alla storia su carta. Se sto vivendo un viaggio relax, l’avventura del libro accenderà curiosità ed emozione nei momenti di stallo. Abbino questo libro al viaggio in macchina, oppure al bus. Sono viaggi tranquilli ma più tendenti ad eventuali imprevisti rispetto al treno.

I GIALLI12940296_1661038210824100_1974529240_n

Questo genere di libro è quello che preferisco quando sono in viaggio, cattura quasi tutta la mia attenzione perchè bisogna registrare ogni tipo di dettaglio che in futuro sarà cruciale per risolvere l’enigma raccontato. Purtroppo però, questo semi totale coinvolgimento, si rivela una lama a doppio taglio quando sei talmente preso e dimentichi di scendere alla fermata o non senti neanche il controllore che chiede di esibire il biglietto 😀 Sono i libri che preferisco leggere in aereo (così non guardo giù o non penso ad eventuali catastrofi) ma ancora di più in treno.

I FANTASY

Non so voi, ma io ho sempre adorato i fantasy, da quando ero piccina. Portavo con me anche volumi molto spessi e voluminosi pur di proseguire la storia e non rimandare la lettura al rientro. E’ veramente un altro mondo quello in cui ci si immerge e spesso porta alla distrazione quasi nella sua totalità. Questo genere lo prediligo in spiaggia sotto l’ombrellone, di mattina presto anzi prestissimo; unico orario in cui il mare riesce a vedermi.

11939693_531673436989050_1679030735_n

LE GUIDE TURISTICHE

Rubano veramente il 2% del tempo di un viaggio perchè le leggo sempre prima di partire in preparazione al soggiorno. Soprattutto quando sto raggiungendo un luogo che ho studiato ed organizzato a lungo, non ho voglia di continuare a leggere, voglio scoprirlo realmente ed abbandono la scoperta teorica. Consulto la guida ogni tanto, solo per controllare un appunto, sapere il nome di un punto di interesse o roba del genere.

Raramente leggo prima di andare a dormire, spesso sono stanca e mi dedico al riepilogo del giorno, controllo le foto scattate, penso al giorno dopo e alla sua organizzazione.

Spesso trovo persone a leggere in queste occasioni e cerco sempre di sbirciare il titolo sulla copertina. Voi cosa preferite leggere quando viaggiate? Qual è il genere di libro che più vi portate dietro…o leggete qualsiasi cosa? 😀 Fatemi sapere, sono curiosa di sapere le abitudini letterarie di altri viaggiatori… 😉

Annunci

5 commenti

  1. A-D-O-R-O quando si parla di libri!
    Solitamente in vacanza parto con il mio fidato e-book per evitare ulteriore peso in valigia e così posso “portare con me” tanti titoli. Un libro giallo non manca mai, così come un romanzo storico e infine una saga fantasy: leggo sui mezzi pubblici, in spiaggia, sul prato in montagna dopo una lunga passeggiata, durante i cosiddetti tempi morti e anche la sera prima di andare a dormire!
    Anche io come te, prima di partire, leggo le guide turistiche (le prendo in biblioteca e non mi fido a portarle in viaggio, quindi prendo appunti :)) e poi cerco anche libri ambientati nei luoghi dove andrò…a proposito, qualche suggerimento su libri ambientati in Marocco?

    • Mmmmh..non l ho letto ma mi hanno parlato bene di “Marocco,romanzo”, sono andata a cercare l’autore perchè non lo ricordavo: Tahar Ben Jelloun 😉 Non so se lo hai già letto, è il primo che mi è venuto in mente 😀 Prossimo viaggio in Marocco?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...