La Certosa di Trisulti e Collepardo

La Certosa di Trisulti è un monastero che si trova nel comune di Collepardo, in provincia di Frosinone.

_MG_8089 - Copia

Si trova a 825 m di altitudine, immersa nel verde e provvista di uno spiazzo esterno per parcheggiare. La prima cosa che salterà all’occhio è l’entrata, infatti il portale è sormontato dal busto di san Bartolomeo, opera di Jacopo lo Duca, allievo di Buonarroti. Una volte entrati nel cortile, vi consiglio di spostarvi a sinistra e visitare l’antica farmacia.

_MG_8098 - Copia

Prima di entrare c’è un giardino particolare le cui siepi sono a forma di animali. Prima che la farmacia chiudesse, era usato come orto botanico. Entrando si nota subito lo stile pompeiano particolamente in voga nel settecento e le mura dipinte dal pittore napoletano Filippo Balbi che ha rappresentato in maniera realistica Benedetto Ricciardi, il direttore della farmacia in quell’epoca, nella sala d’aspetto. Nella farmacia ci sono tantissimi vasi che contengono polveri, estratti, veleni ed erbe curative, tutte nascoste dietro i vetri dei mobili antichi (come si possono vedere anche dalla foto).

_MG_8109 - CopiaOltre a questa struttura, merita tantissimo la chiesa di san Bartolomeo, con i suoi stupendi affreschi, anche qui Balbi ha contribuito con il suo “Strage degli Innocenti”, e la sua stupenda architettura. Purtroppo alcuni affreschi si stanno danneggiando per via di infiltrazioni d’acqua perchè tutto questo monastero, che si estende su 15000 metri quadri, è lasciato in gestione a soli 5 anziani monaci circestensi di Casamari, senza i fondi necessari per mantenerlo. E dire che fa parte dei monumenti nazionali gia dal 1870 circa! Basterebbe far pagare una piccola cifra ai visitatori che vengono a godersi questa meraviglia medievale ed ai pellegrini che arrivano qui per pregare usando i percorsi della Via Benedicti o del Cammino di San Benedetto; di cui fa parte la Certosa.

_MG_8112 - Copia

Orari di visita durante l’anno: Da aprile a settembre è visitabile in questi orari 9.30/12.00 – 15.30/18.00  Mentre da ottobre a marzo è visitabile in questi orari 9.30/12.00 – 15.30/17.30.

Visto che Collepardo è proprio lì a due passi, solo 6 chilometri di distanza, mi sono fermata a visitarlo. Con appena 975 abitanti è famosa soprattutto per le sue grotte ed il pozzo di Antullo. Purtroppo ho trovato chiusi entrambi, quindi informatevi bene sull’orario ed i giorni d’apertura. (li trovate scritti a fine articolo). Le grotte di Collepardo sono uno spettacolo di stalattiti e stalagmiti e sono conosciute anche come “Grotte Regina Margherita” in seguito alla visita della sovrana nel 1904. Il Pozzo d’Antullo invece è una voragine di origine carsica, la sua profondità è di 60 metri e la circonferenza di 300, questo la rende unica in tutta Europa.

Sembra che il nome Collepardo, derivi dalla presenza di gatti selvatici, detti gattopardi, sul territorio. Infatti lo stemma della città riporta uno di questi animali che si disseta nel fiume. E potrebbe essere vero visto la zona di folta vegetazione in cui è immersa… Il paese è piccolo e si gira in pochi minuti camminando tra le piccole viette strette tra gli edifici in pietra. Va segnalata la Chiesa del Santissimo Salvatore che fa parte della zona dal XV secolo e possiede alcune parti della Basilica di San Giovanni in laterano di Roma che era in pieno restauro dopo un paio di incendi che la colpirono.

Ho trovato gli orari per la visita alle Grotte, visto che sul posto non c’era scritto nulla, dunque: In Aprile, maggio, giugno e settembre gli orari sono 10.30/17.00 . In luglio ed agosto sono 10.30/19.00. Da ottobre a marzo invece sono aperte dalle 10.30 alle 16.00.

Il prezzo è di 5€ per gli adulti, 4€ per i bambini dai 5 ai 12 e gratis per i bambini fino a 4 anni.

Mentre il Pozzo di Antullo è chiuso nel periodo invernale ed il costo del biglietto è 1€.

 ……

Ci siete mai stati? Andrete in visita qui?  Ne approfitto per ringraziare le mie amiche ciociare per il giro nel loro territorio 😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...