Minnewater – Bruges

A sud di Bruges, città medievale del Belgio, c’è un posto meraviglioso, il Minnewater, o anche conosciuto come Il Lago dell’Amore.

_MG_7029

Minne” dall’Olandese “Amore“, ecco spiegata la traduzione in italiano, ma nessuno sa perchè l’abbiano chiamato così, forse per la zona così idilliaca da attrarre i più romantici.

Se arrivate dalla stazione ferroviaria, come la maggior parte dei turisti, questa sarà la parte iniziale del vostro ingresso a Bruges. Preceduto da una distesa verde, abbracciata da viottoli pedonali e ciclabili sotto ad enormi alberi, che riparano persino dalla pioggia per quanto sono fitti di vegetazione. Passate sul ponte che lo collega al suo omonimo parco e fermatevi ad ammirare lo spettacolo. Potrete persino ammirare  l’antica Sashuis, la casa di guardia della chiusa. Il lago, ospitava navi proveniente da ogni parte del mondo, arrivate in città cariche di lana, vino e spezie; se ne tornavano a casa con il famoso tessuto fiammingo.

_MG_7037

Oltre alla flora, potrete incontrare anche la fauna. Bruges, ma in particolare la zona del Minnewater, è la casa di tantissimi cigni. La leggenda vuole che nel 1488 gli abitanti della città abbiano ucciso un uomo della corte dell’odiatissimo successore Massimiliano D’Austria. L’uomo si chiamava Pieter Lanchals, che significa “Collo Lungo”, così Massimiliano obbligò la popolazione a tenere cigni in ogni loro canale per l’eternità.

Verità o no, ci sono davvero tantissimi cigni nella città, sia  tutti assieme che solitari. Non a caso, il Cigno, è anche il simbolo di Bruges.

_MG_7131

Non fermatevi soltanto alla vista del lago, addentratevi nel parco che abbraccia una parte della città, potete usarlo come alternativa per raggiungere il centro di Bruges che dista almeno 20 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria.  Il parco è stato inaugurato nel 1979 ed è, inoltre, sede di festival, come il Cactus Festival! 😀

_MG_7169

Se invece avete percorso il Parco per arrivare al Lago dell’Amore, allora potete tornare al centro della città noleggiando un calesse.

Per maggiori informazioni su Bruges, cliccate qui, troverete una guida rapida per una giornata nella città.

Annunci

8 commenti

  1. Diverse persone mi hanno parlato bene del Belgio. Prima o poi…
    Mi piace molto la foto del canale. Adoro questo genere di foto che mi piace definire da sfondo del desktop 🙂

    • Si, io volevo andare da tempo sia Bruges che a Ghent (Gand) e sono riuscita a farle insieme. Da fotografa a fotografo, ti consiglio di andare in autunno, sopratutto a Bruges ed in particolare qui al Minnewater, con i colori dell’autunno è uno spettacolo 😀 Grazie mille per i complimenti! fa sempre piacere ^_^

      • Anche a me, hanno parlato bene proprio di Bruges e Gent e mi hanno detto che in pochi giorni vedi bene entrambe. Io poi adoro i colori dell’autunno (trovi delle foto fatte al Parco di Monza se scorri il mio blog), quindi direi che 2+2 fa 4 e magari a settembre o ottobre si va 🙂
        Grazie per i consigli.

      • Si si, due giorni e le ho girate entrambe.
        Corro a vedere le foto autunnali, mi piacciono tantissimo ^_^ Figurati è un piacere, grazie a te!! Fa sempre piacere scambiare due chiacchiere ed opinioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...