Se Fumone fuma, tutta la campagna trema!

_MG_5295

Piccolo stop a Fumone, un comune nella provincia di Frosinone.

La frase del titolo si rifà al periodo medievale, in cui la città raccoglieva tutti i segnali di fumo dei dintorni, grazie alla sua posizione geografica, che segnalavano il pericolo dalle incursioni, sopratutto normanne e saracene. E’ inoltre famoso, per la prigionia di papa Celestino V, dopo aver abdicato per ordine del successivo papa Bonifacio VII.

Il castello di Fumone è molto noto per le sue storie del mistero, oltre al sopra citato Papa Celestino, presumibilmente assassinato nel castello, si ricorda anche l’antipapa Gregorio VIII, del quale non si trovò più il corpo.

Ben più famosa leggenda è quella del marchesino Longhi (attuali proprietari del castello) morto ed imbalsamato con la cera su volere della madre disperata. La storia dice che era l’unico fratello di sette sorelle, quindi erede di tutti i possidimenti, secondo tradizione. Le sorelle non si arresero a questa idea, quindi misero del veleno nel suo cibo quotidiano, fino a quando non accusò forti dolori addominali e morì all’età di 4 anni. Ovviamente le sorelle non ereditarono comunque nulla quindi mi sembra una storia alquanto strana, possibile che di sette sorelle non ce ne fosse una intelligente? Bah…Comunque il corpo imbalsamato è ancora visibile nel castello e non si sa quale sia la tecnica usata dal medico per mantenere il corpo in questo stato. Si racconta quindi che il fanstasma della madre si aggiri di notte nel castello fino alla teca del figlio per cullarlo tra le lacrime, e il fantasma del bambino si diverte anch’esso a percorrere il castello e a spostare oggetti.

_MG_8171Altra leggenda meno famosa ma comunque suggestiva, è quella del pozzo delle vergini dove venivano gettate le donne che non erano arrivate vergini al matrimonio. Essendo il pozzo molto profondo, le poverette trovavano una morte atroce.

Oltre a queste sorie, sopra il castello c’è un bellissimo giardino dal quale si possono vedere molti paesi della ciociaria e osservare quale vegetazione è stata scelta per creare il giardino. Fumone è un bellissimo borgo medievale, rimasto e mantenuto nel suo stato originale, collegato bene con le strade principali e facilmente raggiungibile.

_MG_5289

Se passate da quelle parti, assaggiate le ciambelle al limone o all’arancia, meglio ancora se calde! Sono strabuone! Le trovate in un forno piccolissimo prima di uscire dal borgo 😀

Lascio che le foto parlino per me…

Info sul Castello: E’ visitabile a pagamento (10€ + 1€ per fare le foto) compreso di guida.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...